lunedì 8 febbraio 2010

Lanza torna a Valguarnera e parla 'miricano

In questi giorni ho ricevuto alcuni messaggi di Enzo Barnabà molto importanti. Vi riassumo parte del contenuto: Enzo ha ricevuto un messaggio da parte del prof. Gaetano Cipolla, docente alla St. John's University di New York e presidente e direttore di Arba Sicula, un'associazione internazionale che promuove la lingua e la cultura siciliane nel mondo. Progetto dichiarato dello studioso: tradurre in inglese i Mimi siciliani di Lanza (progetto realizzato e già in stampa). Nel mese di giugno Arba Sicula organizzerà un tour della Sicilia e desiderio del gruppo sarebbe di portare a Valguarnera il Lanza appena tradotto. Si è costituito una sorta di comitato provvisorio, per occuparsi dell'accoglienza e della presentazione del libro.
Ho una speranza: dato che, con la scusa "nemo propheta in patria", finora ogni iniziativa in omaggio allo scrittore valguarnerese è stata ignorata dalle istituzioni, vuoi vedere che stavolta, con Lanza che parla 'miricano, si toccheranno le corde dell'esterofilia e ne beneficeranno tutti?

Nessun commento:

Posta un commento