sabato 28 agosto 2010

Zah zzah zzha!!!

Ultime dal mondo Pontifex: santa Monica sì che era una donna, non come quelle di oggi... ovvero:
"un modello di educatrice e di madre in Cristo, il contrario di tante donne di oggi che cercano ogni scusa per razzolare fuori quando il compito biologico della donna, oltre alla sottomissione al capo famiglia, lo dice San Paolo, rimane quello di accudire la casa e i figli nella vita cristiana".

E, per finire, un finale degno da sceneggiata:
"Noi andiamo avanti, se qulcuno pretende di zittire Pontifex, non riduce mai al silenzio il Vangelo. Mettetevelo in testa, atei e falsi cattolici, la pratica omosessuale era e resta un peccato grave, abortire un assassinio e il divorzio una violazione del sacramento".

ZA ZA ZA!!!

1 commento:

  1. Ah, dimenticavo: mi è arrivato un segno, non so da dove e da chi, ma è un segno, ne sono certa: letteralmente "cintura di serpente"... E mi ritrovo a quest'ora a scrivere sul blog...

    RispondiElimina